Xylella, De Castro: Commissione Ue pronta ad aiutare con ogni mezzo

L'impegno di Andriukaitis dopo le polemiche su un post sul blog di Beppe Grillo

La Commissione europea intende “salvare” gli ulivi pugliesi e “aiutare in ogni modo” a risolvere la questione del batterio ritenuto responsabile dell’essiccamento degli alberi. Lo fa sapere il vicepresidente della commissione Agricoltura del Parlamento europeo, Paolo De Castro (Pd/S&D). Come ha avuto modo di spiegare, la disponibilità del commissario per la Salute, Vytenis Andriukaitis è stata espressa sui social network.

De Castro ha postato un messaggio contro il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo. Ha scritto nello specifico, che “per Beppe Grillo la Xylella non esiste. Venga in Puglia per rendersi contro dei danni che il batterio sta causando, provi a dirlo agli olivicoltori colpiti durante in questi anni”. A questo messaggio Andriukaitis ha risposto sostenendo le posizioni di De Castro. “Sono d’accordo con te al 100%, e sono pronto ad aiutare con ogni mezzo. La Commissione vuole salvare gli ulivi pugliesi patrimonio di tutta l’Ue”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Latte di mandorle sotto accusa: “Agricoltura killer di api, 50 miliardi di esemplari morti in un anno”

  • Le diete scorrette hanno provocato 98mila morti in un anno. Più del fumo

  • "Ue vieti additivo E171 per caramelle e sughi, mette a rischio la salute"

  • Cimice asiatica, scontro M5s-Lega: "Italia vieti quel pesticida", "Così affossate agricoltori"

  • Lo studio dà il via libera: l'urina può essere usata come fertilizzante

  • Virus cinese, in Italia scoperta carne illegale da Pechino: "Colpa frontiere Ue colabrodo"

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento