Xylella, De Castro: Commissione Ue pronta ad aiutare con ogni mezzo

L'impegno di Andriukaitis dopo le polemiche su un post sul blog di Beppe Grillo

La Commissione europea intende “salvare” gli ulivi pugliesi e “aiutare in ogni modo” a risolvere la questione del batterio ritenuto responsabile dell’essiccamento degli alberi. Lo fa sapere il vicepresidente della commissione Agricoltura del Parlamento europeo, Paolo De Castro (Pd/S&D). Come ha avuto modo di spiegare, la disponibilità del commissario per la Salute, Vytenis Andriukaitis è stata espressa sui social network.

De Castro ha postato un messaggio contro il leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo. Ha scritto nello specifico, che “per Beppe Grillo la Xylella non esiste. Venga in Puglia per rendersi contro dei danni che il batterio sta causando, provi a dirlo agli olivicoltori colpiti durante in questi anni”. A questo messaggio Andriukaitis ha risposto sostenendo le posizioni di De Castro. “Sono d’accordo con te al 100%, e sono pronto ad aiutare con ogni mezzo. La Commissione vuole salvare gli ulivi pugliesi patrimonio di tutta l’Ue”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Patatine fritte, l'Ue va alla guerra (commerciale) con la Colombia

  • Tanto lavoro, pochi migranti: il decreto flussi non funziona. M5s: "Va rivisto"

  • Basta sprechi, ecco le 10 mosse per ridurre il cibo che finisce in spazzatura

  • I pescatori siciliani contro l’accordo Italia-Libia. E se la prendono con l’Ue

  • "Agricoltura italiana seconda nell'Ue per valore della produzione”. In difficoltà il settore della carne

  • La cucina italiana nel mondo vale 229 miliardi l'anno

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento