Il gelo colpisce gli allevamenti, cappotti alle mucche per salvarle dal freddo

Coldiretti: "Il pasto degli animali è stato rinforzato per garantire una razione supplementare di energia e calorie"

Foto Coldiretti

Il freddo sta colpendo anche gli allevamenti mettendo a rischio la vita degli animali. Per salvare le mucche, e soprattutto i vitelli più deboli e fragili, questi sono stati protetti con cappotti, lampade riscaldanti e impianti per alzare la temperatura dell'acqua. Lo rende noto la Coldiretti nel sottolineare che si tratta degli effetti delle anomalie climatiche con il verificarsi di eventi estremi che nel 2018 hanno causato danni di oltre un miliardo e mezzo all'agricoltura italiana. "Gli allevatori stanno mettendo i cappotti ai vitellini e hanno acceso le lampade termiche a luce rossa, mentre l'acqua negli abbeveratoi - sottolinea la Coldiretti - viene scaldata fino a una temperatura di 20 gradi oppure lasciata sgocciolare per evitare il congelamento delle tubature e i rubinetti sono foderati in modo che il ghiaccio non blocchi le valvole di apertura".

"Inoltre - precisa la Coldiretti - il pasto degli animali è stato rinforzato per garantire una razione supplementare di energia e calorie". "Nelle campagne con temperature sotto lo zero sono a rischio le coltivazioni invernali", continua la Coldiretti, e "lo sbalzo termico improvviso ha inevitabilmente un impatto anche sull'aumento dei costi di riscaldamento delle produzioni in serra". In più il conto per l'agricoltura, conclude la Coldiretti "potrebbe salire in misura esponenziale perché con le temperature di molti gradi al di sotto dello zero per più giorni rischiano di essere compromesse anche le piante, dagli agrumi agli ulivi già decimati a causa dell'ondata di gelo di Burian lo scorso anno".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Le Storie

    In Italia 2 bambini su 5 sono sovrappeso. La risposta Ue: frutta, verdura e latte nelle scuole

  • Ambiente&Clima

    "Con un software ridurremo del 7% i consumi d'acqua nei campi"

  • Filiera

    I prodotti tipici del made in Italy? Per il 92% sono custoditi dai piccoli Comuni"

  • Filiera

    Un italiano su due comprerebbe solo cibo bio

I più letti della settimana

  • "A Londra è corsa alle scorte di cibo italiano. Per paura della Brexit"

  • Le compagnie vogliono il bando del consumo di alcool del duty free sui voli

  • Agli animali 2,5 tonnellate di antibiotici ogni 10 minuti. Allarme per l'uomo

  • Stop al trucco dell'Ucraina per aumentare le esportazioni di pollo verso l'Ue

  • Insetti nel piatto? I maschi, giovani e di buona cultura i più propensi a mangiarli

  • Clima, Coldiretti: 14 miliardi di danni all'agricoltura nell'ultimo decennio

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento