Il gelo mette a rischio verza, cicoria e broccoli. L'allarme di Coldiretti

Secondo l'organizzazione dei coltivatori, il forte e repentino abbassamento delle temperature accompagnato da gelate anche in pianura mette a rischio verdure e ortaggi coltivati in pieno campo. Solo il radicchio se ne avvantaggia

Verdure e ortaggi italiani a rischio per via del gelo. E' l'allarme lanciato da Coldiretti, secondo cui il forte e repentino abbassamento delle temperature accompagnato da gelate anche in pianura mette a rischio verdure e ortaggi coltivati in pieno campo.

Per Coldiretti, a preoccupare gli agricoltori sono i danni per le colture "impreparate" al drastico sbalzo termico. Nelle produzioni orticole di pieno campo, con temperature sotto lo zero sono a rischio le coltivazioni invernali come cavoli, verze, cicorie e broccoli. Solo il radicchio, la "rosa di inverno", si avvantaggia, assumendo in seguito al freddo, spiega la Coldiretti, "una croccantezza e una colorazione rosso intenso che ne esaltano le caratteristiche qualitative. Lo sbalzo termico "è l'ennesima anomalia di un 2018 segnata da un andamento climatico anomalo con caldo e siccità alternati a violenti temporali che hanno causato danni di oltre un miliardo e mezzo all'agricoltura", conclude Coldiretti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Ue triplica l'import di carne Usa (senza ormoni)

  • "Lo zucchero in Europa è sempre più amaro". E salato

  • Bambini sfruttati dietro il cibo che mangiamo. Anche in Italia

  • Le mele italiane conquistano l'India (anche grazie a Trump)

  • Sempre più surgelati nei piatti degli chef

  • Falsi agricoltori nei terreni dell'Ilva, così sono scomparsi 80 milioni di fondi Ue

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento