Il caldo fa anticipare la vendemmia in Germania al 6 agosto, mai così presto

L'istituto tedesco del vino: "Lo sviluppo delle viti è di ben tre settimane in anticipo rispetto alla media degli ultimi 30 anni"

L'ondata di caldo che sta attraversando l'Europa porterà a una vendemmia anticipata in Germania, dove l'uva sarà raccolta talmente presto da segnare un record per il Paese. Si comincerà la prossima settimana dal 6 agosto in Assia Renana, mai in passato così presto. L'anno scorso era iniziata il 16 agosto e negli anni di caldo record, il 2007, 2011 e 2014, era iniziata l'8 agosto. "Quest'anno siamo in estremo anticipo, almeno di buone tre settimane", ha spiegato Ernst Büscher dell'Istituto tedesco del vino allo Spiegel.

“Lo sviluppo delle viti è di ben tre settimane in anticipo rispetto alla media degli ultimi 30 anni” I vigneti della Germania maturano tradizionalmente prima rispetto all'Italia e ad altri Paesi del sud, dove l'estate arriva prima, ma quest'anno i Paesi mediterranei non avranno questo vantaggio. Dal 1988 le temperature medie sono cresciute in modo costante e l'anticipo della vendemmia sembra un chiaro un segnale del cambiamento climatico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Patatine fritte, l'Ue va alla guerra (commerciale) con la Colombia

  • Basta sprechi, ecco le 10 mosse per ridurre il cibo che finisce in spazzatura

  • La popolazione mondiale di asini potrebbe dimezzarsi per soddisfare la domanda cinese

  • I pescatori siciliani contro l’accordo Italia-Libia. E se la prendono con l’Ue

  • L'Ue tutela l'Amatriciana: assegnato il marchio di Specialità tradizionale garantita

  • La cucina italiana nel mondo vale 229 miliardi l'anno

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento