Boom della viticoltura bio in Italia, triplicata la produzione in sei anni

In totale vengono imbottigliati circa 500 milioni di litri, in testa alla classifica Puglia, Toscana e Sicilia

Quello del biologico è un settore i crescita nell'agricoltura italiana, e la viticoltura non fa ecczione, anzi, segna tra i risultati migliori. La produzione, secondo quanto reso noto da Ferderbio, sarebbe addirittura triplicata negli ultimi sei anni, facendo registrare un trend molto promettente. I dati sono stati comunicati in vista della firma, il prossimo 8 aprile a Vinitaly, dell'accordo di collaborazione con Coldiretti per la tutela e lo sviluppo dell'agricoltura e dei prodotti biologici italiani, e dell'incontro "La Rivoluzione green nel bicchiere".

Dal report economico della federazione, emerge che oggi il settore conta una superficie pari al 12% dei terreni totali occupati da vigneto, con un'incidenza ancora più elevata nel centro-sud: in Sicilia, ad esempio, 1 ettaro su 4 è coltivato con metodo biologico. Puglia, Toscana e Sicilia sono le regioni dove se ne produce in quantità maggiore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La produzione totale è di circa 500 milioni di litri. Nel 2017 le vendite nella grande distribuzione hanno raggiunto 22 milioni di euro con un incremento del +41% rispetto al 2016. Nel corso dell'edizione 2019 di Vinitaly, al fine di permettere di conoscere al meglio nuove tendenze e l'andamento del comparto, sarà presente - spiega una nota della federazione - un'enoteca bio nell'area Biola.Eu, progetto co-finanziato dall'Unione europea, che ha l'obiettivo di consolidare il settore agroalimentare biologico europeo in Italia, Germania e Francia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Così le banche dello sviluppo sostengono massicciamente gli allevamenti intensivi

  • Le Alpi si tingono di rosa, un'alga colora la neve ma la fa anche sciogliere prima

  • Focolai di Covid-19 negli allevamenti in Olanda: migliaia di visoni abbattuti

  • Anche in Austria i macelli diventano focolai di coronavirus

  • La Lega accusa il M5s: "Vuole una tassa Ue sulla 'nduja". La replica: "Tutto falso"

  • "Gli italiani mangiano troppo pesce", il Wwf lancia guida per un consumo responsabile

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento