Il barbecue? Costa più a Roma che a Londra

Secondo i dati Eurostat, in Italia la carne usata per essere arrostita su griglia e carbone ha un prezzo del 20% più alto rispetto alla media Ue

Fare un barbecue in Italia costa il 20% di più della media dell'Unione europea, secondo i dati pubblicati da Eurostat sui livelli dei prezzi della carne nel 2018. "Se stai preparandoti a comprare della carne per un barbecue in queste ultime settimane di estate, potresti essere interessato a fare un confronto del prezzo della carne nel tuo Paese con altri Stati membri dell'Ue", si legge sul sito di Eurostat.

carne ue-2

Gli Stati membri dove la carne costa meno sono Polonia e Romania con il 37% in meno della media Ue. I Paesi un cui il prezzo è più alto sono invece l'Austria (46% sopra la media), il Lussemburgo (42%) e la Francia (31%). La categoria 'carne' include manzo e vitello, maiale, agnello, pecora e montone, pollame, frattaglie commestibili e altri preparati. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio, la Spagna accusa l'Italia: "Prezzi troppo alti". E chiede intervento Ue

  • "No a tagli ai fondi Ue per l'agricoltura", 14 Regioni lanciano manifesto sulla Pac

  • "La pesca 'cancellata' dalla Commissione Ue", la Lega contro von der Leyen

  • "La 'carne' vegetariana è troppo salata, si rischia l'ipertensione"

  • Pane e cereali, in Italia costano il 18% in più della media Ue

  • Xylella, la Liguria ora teme il contagio dalla Francia

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento