Italiani primi in Ue per consumo di frutta

Terzi nella classifica dei maggiori consumatori di verdure. La fotografia di Eurostat

Primi in quanto a consumo di frutta, terzi quando si tratta di verdure. E' una conferma delle buone abitudini alimentari degli italiani quella che emerge dai dati Eurostat. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Complessivamente, l'85% della popolazione italiana consuma quotidianamente frutta, primi davanti a portoghesi (81%) e spagnoli (77%). La media dell'Unione europea è del 64%. In fondo alla classifica ci sono Lettonia (35%), Bulgaria (37%) e Lituania (37%). Nella classifica sul consumo giornaliero di verdura fresca (esclusi tuberi e patate), l'Italia è al terzo posto con l'80%, dietro a Irlanda (84%) e Belgio (84%). La media dell'Ue è del 64%. In fondo alla classifica ci sono Ungheria (30%), Romania (41% e Lettonia (44%). Il 44,5% degli italiani dice di consumare verdura fresca una volta al giorno, mentre il 35,9% almeno due. L'1,1% della popolazione italiana consuma verdura fresca meno di una volta alla settimana. La percentuale degli italiani che non ne fa mai consumo è dello 0,2%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoperto nei maiali in Cina nuovo virus “con potenziale pandemico per l’uomo”

  • “Mangiate meno formaggio”, la 'rivoluzione' francese per il bene del clima

  • Così le banche dello sviluppo sostengono massicciamente gli allevamenti intensivi

  • La Malesia denuncia l'Ue al Wto: “Lo stop all’olio di palma danneggia la nostra economia”

  • Le condizioni di lavoro nei macelli li rendono possibili focolai di coronavirus

  • Via libera all'etichetta per tutelare i salumi Made in Italy

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento