Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Con il mio 'nocciomiele' contribuisco a salvare l'ambiente"

Valentina Murru racconta gioe e dolori di "sa Domu de S'Abi", l'azienda di apicoltura di famiglia a Castiadas, in Sardegna

 

Ha portato tutto il suo entusiasmo e la voglia di innovare tipica dei giovani nell'azienda di famiglia, la "sa Domu de S'Abi", a Castiadas, nel Cagliaritano: qui, in un luogo incontaminato, da anni si allevano api e si produce miele. E lei, Valentina Murru, ha voluto dare il suo contributo all'azienda, da un lato sfruttando i fondi europei della Pac per portare da 300 a 500 gli alveari, e dall'altro introducendo un nuovo prodotto: "Si chiama nocciomiele - racconta - Si tratta di una crema spalmabile con nocciole e miele che piace tanto ai bambini quanto ai grandi". Uno degli aspetti più problematici del suo lavoro è proteggere le api dai cambiamenti climatici e dall'inquinamento: "Siccità e gelate incidono con forza su nostro lavoro, ma dobbiamo fare i conti anche con nuovi parassiti che provengono dall'estero. Anche le coltivazioni intensive vanno a danno del nostro lavoro. Ricordo che l'ape è un anello fondamentale nella catena della biodiversità. E per noi è una soddisfazione poter aiutare l'ecosistema con il nostro lavoro".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento