Via la paglia! La cuccetta rinasce dagli scarti di separazione

In agricoltura non si butta via niente! Dagli scarti di separazione solido-liquido si riesce a ricreare una cuccetta per gli animali in stalla andando così a sostituire la lettiera di paglia. Ecco come...

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Come si sa dai diamanti non nasce niente ma dagli scarti di separazione solido-liquido di un’azienda agricola possono nascere, per così dire, dei nuovi fiori. E’ questa una delle tante innovazioni tecnologie nel settore agroalimentare in mostra alla fiera internazionale della zootecnica di Cremona. Tra le tante novità c’è l’attenzione all’ambiente di Saveco Wamgroup Italia, azienda specializzata nella realizzazione di componenti per il mondo agricolo, dal trattamento delle biomasse e del digestato per biogas alla depurazione delle acque residuali.Nasce da qui un nuovo modo di ricreare il “Green Bedding”. Attraverso un un innovativo separatore di solidi-liquidi è possibile ottenere materiale estremamente secco nella fase solida, tale da poter essere utilizzato come lettiera negli allevamenti bovini. Ce lo spiega in questa video-intervista Davide Sensati, sales manager di Saveco WamGroup Italia.

Potrebbe Interessarti

  • Nel fiume "dimenticato" di Palermo crescono nespole e banane

  • Il contadino che condivide la terra con i suoi clienti. E che vuole riportare in vita il "Popone"

  • Il metodo Montessori tra i campi: "Insegniamo ai bimbi a cucinare con i prodotti della terra"

  • "Per non fuggire dalla Sicilia, abbiamo creato un'azienda agricola", la scommessa di 4 fratelli

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento