Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aspiranti agricoltori "senza terra": ecco il progetto che mette in connessione i giovani

Si chiama Land Mobility Service ed è stato portato avanti in Irlanda. L'obiettivo è di renderlo un modello Ue grazie ai fondi della Pac

 

Uno dei problemi maggiori per i giovani che intendono lanciarsi nel mondo dell'imprenditoria agricola è la difficoltà di avere un terreno sul quale creare la propia start-up. Di contro, ci sono tantissimi coetanei che si trovano ad ereditare terreni e aziende di famiglia: molti di loro, spesso, non hanno intenzione di proseguire l'attività e cosi' il rischio è che le imprese chiudano e intere aree rurali vangano abbandonate. Proprio per far fronte a questa combinazione di problematiche è nato in Irlanda il progetto Land Mobility Service. Ecco il racconto di Derrie Dillon, uno dei promotori dell'iniziativa.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento