Da Bei oltre 1.500 prestiti agevolati agli agricoltori italiani

Si tratta dei progetti finanziati dalla Banca europea d'investimenti nel periodo 2016/2017

Sono 1.518 i progetti che sono stati finanziati a condizioni vantaggiose per gli agricoltori in Italia grazie agli interventi avviati nel 2016-2017 dalla Banca europea degli investimenti (Bei) a sostegno delle Pmi agricole. E' quanto ha indicato all'Ansa Anna Fusari, responsabile Bei per i rapporti con le banche e le imprese italiane, nell'ambito dell'approfondimento pubblicato sul sito agriUe e dedicato alle misure che l'Ue dal 2016 ha messo in campo per facilitare l'accesso al credito degli agricoltori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo i dati riportati dall'Ansa, in Europa solo il 16,7% delle Pmi agricole ha chiesto un prestito nel 2017, a fronte del 24% delle altre Pmi. Uno svantaggio ancora più evidente per i giovani agricoltori: nel 2017, il 27% degli imprenditori agricoli europei under 40 si sono visti rifiutare la richiesta di prestito, contro il 9% delle altre aziende agricole. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Così le banche dello sviluppo sostengono massicciamente gli allevamenti intensivi

  • La Malesia denuncia l'Ue al Wto: “Lo stop all’olio di palma danneggia la nostra economia”

  • Le Alpi si tingono di rosa, un'alga colora la neve ma la fa anche sciogliere prima

  • Anche in Austria i macelli diventano focolai di coronavirus

  • Via libera all'etichetta per tutelare i salumi Made in Italy

  • Più attenti e informati sul cibo: come il coronavirus ha cambiato la spesa degli italiani

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento