Bioeconomia, Italia leader europeo

E' quanto emerge dall'Annuario dell'agricoltura italiana 2017, presentato oggi dal Crea. Il Belpaese in testa anche per numero di impianti di produzione di biomateriali, prodotti chimici e farmaceutici di origine biologica

Il fatturato della bioeconomia in Italia è di 300 miliardi l'anno. Dato che colloca il Belpaese in testa in Europa. E' quanto emerge dall'Annuario dell'agricoltura italiana 2017, presentato oggi dal Crea.

La bioeconomia, nella sua accezione più ampia, include la branca ASP, la produzione industriale di prodotti agro-alimentari, bevande, tabacco, carta e derivati, industria forestale, biocarbuanti, tessile, plastica e chimica bio-base. Il Crea segnala, inoltre, il primato del nostro Paese per numero di impianti di produzione di biomateriali, prodotti chimici e farmaceutici di origine biologica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Lega nomina il nuovo direttore dell'Agea. E il M5s si infuria

  • La pasta stufa gli inglesi: “Crollo dei ristoranti italiani nel Regno Unito”

  • Troppo caldo, la raccolta delle mele parte in anticipo (e in ribasso)

  • "Dall'enogastronomia benefici per il territorio ancora poco sfruttati"

  • "Un piano per l'agroindustria italiana per creare 100mila posti di lavoro"

  • Ferragosto, un successo per gli agriturismi italiani “+7% rispetto al 2018”

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento