Fame nel mondo, Bruxelles lancia il Centro informazioni per la sicurezza alimentare

La nuova struttura servirà a colmare le carenze in termini di conoscenze per far fronte alla sfida globale della malnutrizione

Al via il nuovo Centro d'informazione per la sicurezza alimentare e nutrizionale globale della Commissione europea. Questo nuovo centro  fungerà da punto di riferimento per i dati scientifici a sostegno dell'impegno globale dell'Ue per porre fine alla fame nei Paesi terzi.

"Per porre fine alla fame e combattere la malnutrizione, dobbiamo fare di più insieme, utilizzando le migliori conoscenze a nostra disposizione all'interno della Commissione e oltre - dice il commissario per l'Istruzione, la gioventù, la cultura e lo sport, Tibor Navracsics - La sfida è dare un senso al volume senza precedenti di conoscenza che abbiamo. Il Centro informazioni per la sicurezza alimentare e nutrizionale globale aiuterà a identificare le carenze in termini di informazioni e conoscenze e indicherà come colmarle". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Prosciutto più nocivo di maionese? Etichetta ingannevole": agricoltori italiani contro il Nutriscore

  • Al Sud lavoro in agricoltura per 22mila giovani, ma 3 su 4 vengono respinti

  • Tagliare 300 calorie al giorno fa bene al cuore, anche di chi è in forma

  • Da cibo a farine per allevamenti, è il “pesce sprecato”

  • Sovrasfruttamento nel mare di Sicilia, “56 pescherecci con reti a strascico in zone protette”

  • Il vino è il prodotto agroalimentare più contraffatto in Italia

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento