Fame nel mondo, Bruxelles lancia il Centro informazioni per la sicurezza alimentare

La nuova struttura servirà a colmare le carenze in termini di conoscenze per far fronte alla sfida globale della malnutrizione

Al via il nuovo Centro d'informazione per la sicurezza alimentare e nutrizionale globale della Commissione europea. Questo nuovo centro  fungerà da punto di riferimento per i dati scientifici a sostegno dell'impegno globale dell'Ue per porre fine alla fame nei Paesi terzi.

"Per porre fine alla fame e combattere la malnutrizione, dobbiamo fare di più insieme, utilizzando le migliori conoscenze a nostra disposizione all'interno della Commissione e oltre - dice il commissario per l'Istruzione, la gioventù, la cultura e lo sport, Tibor Navracsics - La sfida è dare un senso al volume senza precedenti di conoscenza che abbiamo. Il Centro informazioni per la sicurezza alimentare e nutrizionale globale aiuterà a identificare le carenze in termini di informazioni e conoscenze e indicherà come colmarle". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Le Storie

    In Italia 2 bambini su 5 sono sovrappeso. La risposta Ue: frutta, verdura e latte nelle scuole

  • Ambiente&Clima

    "Con un software ridurremo del 7% i consumi d'acqua nei campi"

  • Filiera

    I prodotti tipici del made in Italy? Per il 92% sono custoditi dai piccoli Comuni"

  • Filiera

    Un italiano su due comprerebbe solo cibo bio

I più letti della settimana

  • "A Londra è corsa alle scorte di cibo italiano. Per paura della Brexit"

  • Le compagnie vogliono il bando del consumo di alcool del duty free sui voli

  • Agli animali 2,5 tonnellate di antibiotici ogni 10 minuti. Allarme per l'uomo

  • Insetti nel piatto? I maschi, giovani e di buona cultura i più propensi a mangiarli

  • “Carne di animali malati venduta nei supermarket”, scandalo in Olanda

  • L'agricoltura "beve" il 70% dell'acqua mondiale. Mentre 2 miliardi di persone sono a secco

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento