Agricoltura, occupazione in crescita: sono 27mila i nuovi coltivatori under35

L'occupazione agricola è in aumento dell'1,6% nel secondo trimestre rispetto ai primi tre mesi dell'anno. Lo rileva l'Ismea

L'occupazione agricola è in aumento dell'1,6% nel secondo trimestre rispetto ai primi tre mesi dell'anno. A rilevarlo sono elaborazioni dell'Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare (Ismea) su dati dell'indagine sulle forze di lavoro Istat che evidenziano, nel secondo trimestre dell'anno in corso, un miglioramento dei dati dell'occupazione agricola soprattutto nella fascia di età più bassa (15-34 anni).

In particolare, scrive l'Ansa, dal report emerge che il dato sull'occupazione in agricoltura ha "una dinamica migliore rispetto alla crescita totale degli occupati in Italia che si è attestata allo 0,9%". Viene segnalato inoltre che una quota importante dei nuovi occupati ha riguardato i giovani: sono 27.000 i nuovi occupati under 35 in agricoltura, con un aumento che ha interessato sia i lavoratori dipendenti che indipendenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La crescita dell'occupazione giovanile nel settore - è spiegato dagli analisti - si affianca all'aumento delle imprese agricole condotte da giovani: secondo i dati del Registro delle Imprese, a giugno 2018 sono 55.000 le imprese giovanili, circa 3.000 in più rispetto al mese di marzo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un 'carico di virus' dalla Cina bloccato in Italia: "Sventati gravi rischi per le piante"

  • "Trasformiamo il vino in 'amuchina'", l'idea italiana contro il Covid

  • "Coronavirus, basta file inutili e pericolose davanti ai supermercati”

  • Paghi la birra ora, la bevi quando riapre il locale: nasce il "pub solidale" contro il coronavirus

  • Il coronavirus "libera" 1 milione di posti di lavoro nell'agricoltura europea

  • Coronavirus, ora il grano vale più del petrolio

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento