Venerdì, 30 Luglio 2021
Ambiente&Clima

Agricoltura biologica, Italia tra i migliori in Europa per ettari coltivati senza pesticidi

Il Belpaese è quarto per la percentuale di superficie agricola utilizzata con metodi eco-sostenibili e rispettosi della biodiversità. Olanda, Polonia e Romania tra gli ultimi della classe

La superficie agricola nell'Unione europea coltivata con metodi biologici nel 2019 occupava in totale 13,8 milioni di ettari, corrispondente a circa l'8,5% della superficie agricola utilizzata in totale. È quanto emerge dagli ultimi dati pubblicati dall’Eurostat, l’istituto di statistica dell’Unione europea. Gli ettari dedicati alle sole coltivazioni biologiche sono aumentati del 46% tra il 2012 e il 2019.

Tra gli Stati membri dell'Ue, quelli che registrano quote maggiori di superficie dedicata all’agricoltura biologica sono l’Austria (25,3% della superficie agricola utilizzata totale), l’Estonia (22,3%) e la Svezia (20,4%), seguiti da Repubblica Ceca e Italia (entrambe 15,2%), Lettonia (14,8%) e Finlandia (13,5%).

Organic farming area in the EU by country, 2019 map-2

Tutti i restanti Stati membri dell’Ue nel 2019 hanno registrato una quota di superficie dedicata all’agricoltura biologica pari o inferiore all'11%, con le proporzioni più modeste osservate nei Paesi Bassi (3,7%), Polonia (3,5%), Romania (2,9%), Bulgaria (2,3%), Irlanda (1,6%) e Malta (0,5%).

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura biologica, Italia tra i migliori in Europa per ettari coltivati senza pesticidi

AgriFoodToday è in caricamento