menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concimi più sostenibili, via libera dell'Ue al nuovo regolamento

Approvate le nuove norme europee sui fertilizzanti: limite per il cadmio a 60 mg/kg e maggiore sostegno a quelli organici

Dopo quasi 3 anni di discussioni, l'Ue ha approvato il nuovo regolamento sui fertilizzanti, che mira a potenziare l'uso dei concimi organici, cioè quelli realizzati a partire da materiali riciclati. Il testo, approvato dal Parlamento europeo, prevede, tra le altre cose, un limite per il cadmio a 60 mg/kg nei concimi fosfatici e nuove regole per ampliare il mercato dei fertilizzanti organici in Europa.

Soddisfazione è stata espressa dall'eurodeputata di Forza Italia, Elisabetta Gardini: "Tutela dell’ambiente, tutela dell’agricoltura, tutela delle nostre piccole e medie imprese, questo l’obiettivo raggiunto con il voto in Parlamento europeo - dice - Finalmente le nostre imprese potranno esportare più facilmente i loro prodotti in tutta Europa, superando gli ostacoli amministrativi che troppo spesso le autorità nazionali hanno creato limitando la libera circolazione dei prodotti e quindi frammentando il mercato unico".

"I nuovi fertilizzanti saranno anche più rispettosi dell’ambiente - continua - La nuova legislazione fissa infatti dei limiti armonizzati per una serie di contaminanti presenti nei concimi minerali, in particolare per il cadmio, per il quale è stato fissato un limite di 60mg/kg, di gran lunga la più bassa soglia al mondo. Si tratta di una vittoria importante per tante piccole e medie imprese italiane che rappresentano un fiore all’occhiello per il nostro Paese per propensione alla ricerca e all’innovazione.” conclude Gardini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgriFoodToday è in caricamento