Xylella, il governo: presto sottoporremo all'Ue il piano per l'eradicazione

Il ministro all'Agricoltura Centinaio rivendica: “Sulla questione abbiamo cambiato marcia rispetto al passato. Voglio mantenere le promesse agli agricoltori pugliesi, ai vivaisti italiani e a Bruxelles”

Al Commissario alla Salute, Vytenis Andriukaitis, "abbiamo presentato tutte le azioni intraprese fino a oggi e il decreto sulla xylella, l'ho rassicurato che la parte attuativa sull'eradicazione entrerà nel decreto emergenze sul quale stiamo lavorando in questi giorni, glielo faremo avere sul tavolo appena possibile, e lo abbiamo invitato in Puglia per quando tutto sarà operativo". Così il ministro delle politiche agricole Gian Marco Centinaio a margine dell'incontro tenuto a Bruxelles con il responsabile comunitario della Salute che è tornato a chiedere all'Italia un piano per frenare la diffusione del batterio.

"Sulla questione xylella - ha concluso Centinaio - il governo ha cambiato marcia rispetto al passato, e il sottoscritto vuole mantenere le promesse agli agricoltori pugliesi, ai vivaisti italiani e al commissario".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bruxelles vuole comprare terreni agricoli nel resto del Belgio per sfamare i suoi cittadini

  • Per i vegani le probabilità di fratturarsi le ossa sono più alte del 40 per cento

  • I prodotti integrali riducono fino a un quarto il rischio di mortalità

  • “Un anno dopo l’incidente dove morirono migliaia di pecore la Romania continua a violare le regole Ue”

  • "Le offerte sottocosto in tempo di Covid stanno facendo chiudere le aziende agricole"

  • 'Guerra delle salsicce' tra Ue e Uk, le carni trattate rischiano l'esclusione dal commercio post-Brexit

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento