Gli italiani sostengono la lotta alla deforestazione

Secondo un sondaggio anche gli europei favorevoli a leggi che impediscano alla produzione di cibo di contribuire alla distruzione di boschi e foreste nel pianeta

La stragrande maggioranza degli europei chiede leggi efficaci affinché il cibo mangiato e i prodotti acquistati non provochino la deforestazione del pianeta. Questo è quanto emerge da un sondaggio YouGov realizzato tra il 17 e il 29 di Aprile 2019 e pubblicato ora. L'indagine ha coinvolto anche i cittadini italiani che dimostrano un'elevata sensibilità nei riguardi del destino delle foreste del pianeta. In particolare, il 92% degli italiani intervistati condividono la necessità di una apposita legislazione per proteggere le foreste. (87% è il dato medio dei cittadini dei 25 paesi europei sottoposti a sondaggio).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, il 92% degli italiani che hanno partecipato al sondaggio si è anche dichiarato profondamente preoccupato delle foreste, riconoscendo che la deforestazione è dannosa per tutti, genere umano e biodiversità. (91% il dato medio europeo). Il sondaggi, pubblicato in vista della Giornata Internazionale della Biodiversità, che cade oggi, 22 maggio, è stato commissionato dall'Agenzia per le Indagini Ambientali, Fern, Greenpeace e Wwf.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La misteriosa malattia che sta uccidendo i kiwi italiani

  • È mandorle mania, da 5 anni in Europa l'ingrediente più usato nei nuovi prodotti alimentari

  • Londra vieta i gruppi di più di sei persone, ma non se si va a caccia

  • "Carne contaminata venduta sul mercato", l'allarme degli ispettori sanitari europei

  • La cannabis no, i grilli sì: il rischio Ue per i cibi alla canapa

  • Nuovi casi di peste suina in Germania, Cia: "Evitare contagio in Italia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgriFoodToday è in caricamento