Siccità, da Bruxelles ok a nuove deroghe

La misura mira ad aumentare le risorse di foraggio per il bestiame

La Commissione Ue ha adottato deroghe su alcune regole di inverdimento, come proposto durante l'estate, per sostenere gli agricoltori colpiti dalla siccità. Questa ulteriore flessibilità, ha indicato l'esecutivo Ue, mira ad aumentare le risorse di foraggio per il bestiame, che è una delle principali sfide per gli agricoltori a causa delle eccezionali condizioni climatiche di quest'estate.

Le deroghe adottate riguardano specificamente le colture invernali e intermedie e sono state presentate in agosto agli Stati membri. La decisione si estende anche alle deroghe in Francia e Belgio sui terreni incolti precedentemente concessi ad altri paesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bruxelles vuole comprare terreni agricoli nel resto del Belgio per sfamare i suoi cittadini

  • Per i vegani le probabilità di fratturarsi le ossa sono più alte del 40 per cento

  • I prodotti integrali riducono fino a un quarto il rischio di mortalità

  • Corte Ue sancisce la "libera circolazione" del cannabidiolo

  • “Un anno dopo l’incidente dove morirono migliaia di pecore la Romania continua a violare le regole Ue”

  • "Le offerte sottocosto in tempo di Covid stanno facendo chiudere le aziende agricole"

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento