Xylella, l'Ue ammonisce l'Italia: "Situazione pericolosa, è ora che il governo agisca"

Il commissario Andriukaitis al ministro Centinaio: "La propogazione stra avanzando, attuare piano europeo"

La situazione è "molto pericolosa" ed "è ora di agire". Non usa mezzi termini il commissario alla Salute Vytenis Andriukaitis nell'affrontare la questione della xylella in Puglia. Prima di incontrare a Bruxelles il ministro dell'Agricoltura Gian Marco Centinaio, il commissario Ue ha avvertito "la propagazione della xylella sta avanzando".

Per questo, spiega Andriukaitis, "bisogna mettere in pratica sul terreno la strategia europea sulla xylella. E' il momento d'implementarla pienamente perché è basata sulla scienza, sulle valutazioni dell'Efsa, sull'epidemiologia. La situazione mostra che è arrivato il momento per il governo italiano di agire il più presto possibile, perché la propagazione della xylella sta avanzando". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel governo "devono capire anche che serve una buona cooperazione con le autorità regionali e locali, agendo insieme come una squadra - ha aggiunto Andriukaitis - non come nel passato, con le autorità locali che prendevano le loro decisioni, le regionali lo stesso e il governo nazionale che era sempre in ritardo. E' una situazione molto pericolosa e discuterò con Centinaio come agire insieme in maniera corretta. Il tempo sta passando, devono agire adesso". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buone notizie per la frutta italiana: la vespa samurai sta uccidendo la cimice asiatica

  • Birra e patatine a rischio per il clima, il Belgio in allarme

  • Vuoi aiutare la natura anche da morto? Ecco la bara di funghi per fertilizzare la terra

  • Londra vieta i gruppi di più di sei persone, ma non se si va a caccia

  • Il governo polacco collassa sulla legge per vietare gli allevamenti di animali da pelliccia

  • L'Italia e altri sei Paesi Ue fanno blocco contro il Nutriscore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgriFoodToday è in caricamento