In Cina trovato un vaccino contro la peste suina

È stato sviluppato dall'Istituto di ricerca veterinaria di Harbin ma non è ancora chiaro quando sarà reso disponibile per gli allevatori

Una speranza per battere la peste suina africana, il morbo che sta colpendo allevamenti in diverse parti del mondo, anche in Europa e in Italia in Sardegna, dove è stato debellato dopo mesi di lotta, arriva dalla Cina.

L'Istituto cinese di ricerca veterinaria di Harbin, il principale centro di ricerca del Paese sulle malattie degli animali, afferma di aver sviluppato un vaccino contro la malattia dimostratosi sicuro ed efficace nei test di laboratorio. Lo riferisce il quotidiano "The Straits Time". L'ente ha precisato che un vaccino a ridotta virulenza è stato creato da una serie di virus eliminati dai geni usando come base il primo ceppo di peste suina africana del paese.

La malattia, che è mortale per i maiali ma non nuoce agli esseri umani, è emersa in Cina per la prima volta nel 2018. Da allora, le mandrie di maiali nel paese sono diminuite di quasi la metà mentre i ricercatori di vari paesi del mondo hanno cercato di sviluppare un vaccino. "Il vaccino è attualmente il più promettente per la produzione commerciale e fornirà importanti mezzi tecnici per l'efficace prevenzione e controllo della peste suina africana in Cina e in altri paesi correlati", ha dichiarato l'istituto di Harbin, ma non è stata data alcuna indicazione su quando il vaccino sarà messo in produzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto riferisce il quotidiano, all'inizio di quest'anno anche la Società statunitense di microbiologia ha dichiarato che gli esperti accademici e del governo degli Stati Uniti hanno sviluppato un vaccino contro la peste suina che si è dimostrato efficace al cento per cento. Alcuni esperti, però, hanno avvertito che, pur mostrando risultati promettenti, il vaccino proveniente dagli Usa è ancora lontano dalla disponibilità per gli agricoltori, che potrebbero dover attendere addirittura qualche anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo strano caso della strage delle foche in Namibia, sulla costa spiaggiati 5mila feti morti

  • Carbonara regina anche dei delivery, è la pasta più ordinata nelle consegne a domicilio

  • Chiamateli hamburger anche se vegani: l'80% degli europei a favore del nome che non piace agli allevatori

  • Gli hamburger vegani o di finta carne potranno chiamarsi hamburger: Parlamento Ue boccia tutte le restrizioni

  • "Così il latte della multinazionale ha inquinato i fiumi per anni", l'accusa alla francese Lactalis

  • Gli influencer e quei fake pericolosi sugli integratori alimentari: esposto all'Antitrust di Altroconsumo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgriFoodToday è in caricamento