menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Camera approva una mozione contro l'etichettatura a semaforo

I deputati chiedono al governo di "attivarsi con tutti gli strumenti a sua disposizione nella trattativa in corso in sede Onu per contrastare la sua ulteriore diffusione”

La Camera dei deputati ha approvato una mozione unitaria sulla tutela dei prodotti agroalimentari italiani propri della dieta mediterranea. Tra gli impegni richiesti al Governo c'è in particolare quello di "attivarsi con tutti gli strumenti a sua disposizione nella trattativa in corso in sede Onu per contrastare l'ulteriore diffusione dell'etichettatura a semaforo sui prodotti agroalimentari, al fine di promuovere invece l'utilizzo di sistemi di etichettatura che diano correte informazioni nutrizionali e indichino l'origine dei principali ingredienti utilizzati".

In particolare, la mozione impegna il Governo a intraprendere una decisa azione diplomatica per contrastare l'approvazione in sede Onu di una risoluzione nell'ambito dell'iniziativa "Global Health and Foreign Politics", promossa dalla Francia e da altri sei Paesi membri, che prevede di disincentivare l'uso eccessivo di grassi saturi, sale, zuccheri e alcol con una tassazione ad hoc o tramite l'applicazione di "avvisi di pericolo" sui prodotti. Si tratta di previsioni che secondo la mozione danneggerebbero pesantemente il made in Italy agroalimentare, le tradizioni gastronomiche, l'export, l'agricoltura e la reputazione dei prodotti tipici italiani. In generale, al Governo viene richiesto di battersi per difendere il settore agroalimentare italiano nelle sedi internazionali e di promuovere campagne per incoraggiare regimi alimentari equilibrati in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgriFoodToday è in caricamento