menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La produzione agricola dell'Italia cresce. Ma più lentamente del resto dell'Ue

Rispetto alle altre grandi economie europee il passo avanti è stato meno sostenuto: il 2,2% nel Belpaese contro il 6,2% del Continente e l'8,6% della Germania

La produzione agricola dell'Italia cresce. Ma più lentamente del resto dell'Ue. Stando ai dati del 2017 di Eurostat, il valore della produzione agricola in Italia è stato di 55,1 miliardi di euro, il 2,2% in più rispetto al 2016. Ma nel resto d'Europa, a parte Malta e Slovenia, la crescita è stata ben più sostenuta: 6,2% nell'Ue, con picchi dell'8,6% in Germania e del 4,5% in Spagna. 

Anche la Francia ha fatto meglio, con il 3,2%. A trainare l'incremento dei valori sono stati soprattutto i prezzi dei prodotti di origine animale, in particolare latte, uova e carni suine, nell' Ue (+10,3%). Stesso schema in Italia, dove il valore della produzione da allevamento è sensibilmente aumentato (+7,2%) mentre quello da raccolti è lievemente diminuito (-0.7%).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgriFoodToday è in caricamento