menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ansa EPA/ROBIN VAN LONKUISEN

Ansa EPA/ROBIN VAN LONKUISEN

L'export agroalimentare europeo in calo

L'ultimo rapporto della Commissione sul mese di settembre diminuito del 6,1% rispetto allo stesso mese del 2017

In calo il valore del commercio Agroalimentare dell'Unione europea. A settembre si è registrato un moderato calo, assestandosi a 11 miliardi di euro nelle esportazioni e a 8,7 miliardi nelle importazioni. Nonostante la flessione, l'Ue mantiene un surplus commerciale mensile per il settore di 2,2 miliardi di euro. È quanto emerge dall'ultimo rapporto mensile sul commercio Agroalimentare della Commissione europea. In settembre, in particolare, il valore delle importazioni era diminuito dello 0,9% e quello delle esportazioni del 6,1% rispetto allo stesso mese del 2017.

I maggiori incrementi in valore delle esportazioni (settembre 2018 rispetto a settembre 2017)sono stati registrati per l'Egitto (+61 milioni di euro), Algeria (+ 34 mln) e Corea del Sud (+ 26 mln). Al contrario, le esportazioni sono calate in modo significativo verso la Cina (-131 mln), Hong Kong (-94 mln) e Turchia (-91 mln). Per il periodo di 12 mesi - da ottobre 2017 a settembre 2018, il valore delle esportazioni Agroalimentare dell'Unione è stato di 135,69 milioni, corrispondente ad un lieve calo dello 0,5% rispetto allo stesso periodo dell'anno prima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgriFoodToday è in caricamento