menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Spagna regina della frutta europea. Italia seconda

Dati Eurostat sulle superifici coltivate. Il Belpaese risulta l'area con la maggiore produzione di pere

Un terzo delle coltiviazioni di frutta in Europa è concentrato in un solo Paese, la Spagna. Dietro gli iberici, a debita distanza, c'è l'Italia. E quanto emerge dai dati Eurostat del 2017 sulle superfici coltivate a frutta nell'Ue. 

Nel Belpaese, le aree coltivate coprono 279.300 ettari, pari al 22% del totale europeo, nonostante un calo di 6.300 ettari dal 2012 al 2017. In vetta a questa classifica la Spagna, con 422.800 ettari (33% del totale europeo). Completa il podio la Polonia, terza con 167.300 ettari (13%).

L'Italia risulta l'area con la maggiore produzione di pere (29mila ettari, 29% del totale europeo) e contribuisce per un quarto alla produzione di mele, con 55.800 ettari, pari al 12% del totale europeo, con un aumento in cinque anni di 3.600 ettari. Dai frutteti italiani, inoltre, nel 2017 è derivato un terzo della produzione di arance, in 78.300 ettari (31%). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgriFoodToday è in caricamento