menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Latte in polvere, Ue: "Rimesso nel mercato metà dello stock senza problemi sui prezzi"

Soddisfazione a Bruxelles per gli ultimi dati sulla vendita del prodotto che era stato accantonato negli anni passati per calmierare i costi

Meta' del latte scremato in polvere acquistato per gli stock pubblici dal 2015 (190 mila tonnelate su 380 mila) sono state reimmesse nel mercato senza alterarne il funzionamento e senza danneggiare la ripresa del settore. Lo ha reso noto la Commissione europea.

L'ultima vendita all'asta di trentamila tonnellate risale all'8 novembre. L'ultimo rapporto sui prezzi dei latticini pubblicato dal Milk Market Observatory mostra miglioramenti sia per il latte che per il latte scremato in polvere confermando, indica la Commissione, 'l'attenta gestione degli stock" a livello europeo. L'intervento pubblico nel mercato ha giocato un ruolo importante nella stabilizzazione dei prezzi tra il 2015 e il 2017 aiutando a rimuovere i surplus. A fine 2016 la Commissione ha aperto le aste pubbliche prima mensili poi bimensili per riportare sul mercato gradualmentye gli stock. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgriFoodToday è in caricamento