Putin in Italia, Coldiretti: con l'embargo abbiamo perso un miliardo di export

La confederazione denuncia che in 5 anni sono stati bloccati frutta e verdura, formaggi, carne, salumi e pesce

Le esportazioni agroalimentari made in Italy hanno perso oltre un miliardo di euro in cinque anni a causa del blocco che ha colpito una importante lista di prodotti agroalimentari con il divieto all'ingresso di frutta e verdura, formaggi, carne e salumi ma anche pesce, provenienti da Ue, Usa, Canada, Norvegia ed Australia.

L'analisi della Coldiretti

È quanto emerge da una analisi della Coldiretti, anticipata all'Adnkronos, divulgata in occasione della visita in Italia del premier russo Vladimir Putin a quasi 5 anni dall'embargo scattato il 7 agosto 2014, più volte rinnovato. "Al ridimensionamento complessivo delle esportazioni si somma - sottolinea la Coldiretti - il danno di immagine e di mercato provocato dalla diffusione sul mercato russo di prodotti di imitazione che non hanno nulla a che fare con il Made in Italy".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Costo insostenibile"

"Si tratta di un costo insostenibile per l'Italia e l'Unione Europea, -prosegue l'organizzazione agricola -, ed è importante che si riprenda la via del dialogo poiché ancora una volta il settore agroalimentare è stato merce di scambio nelle trattative internazionali senza alcuna considerazione del pesante impatto che ciò comporta sul piano economico, occupazionale e ambientale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricorso all'Ue contro la legge che vieta di chiamare 'burger' e 'salsicce' i prodotti vegan

  • Polvere di roccia sui campi agricoli per eliminare la CO2. L’idea degli scienziati per ripulire l’aria

  • L'allarme del Wwf: gli squali stanno sparendo dal Mediterraneo, dobbiamo salvarli

  • "Possibile eliminare le sigarette tradizionali in 10-15 anni"

  • Focolai di Covid-19 negli allevamenti in Olanda: migliaia di visoni abbattuti

  • La Lega accusa il M5s: "Vuole una tassa Ue sulla 'nduja". La replica: "Tutto falso"

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento