menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Italia, il 2% del cibo sprecato prima di essere venduto

A rilevarlo è la Fondazione Barilla Center for Food e Nutrition. Ogni anno, gettiamo nell'immondizia 20 milioni di tonnellate di alimenti

In Italia lo spreco alimentare che si genera prima della vendita corrisponde al 2% del cibo prodotto (percentuale in linea con quelle della maggior parte dei paesi in Ue): ben 65 Kg di cibo l'anno pro capite. A rilevarlo è la Fondazione Barilla Center for Food e Nutrition, in vista della Giornata Nazionale contro lo Spreco Alimentare del 5 febbraio.

Il nostro Paese, però, si distingue anche nella lotta alle perdite alimentari. Anche grazie alla legge Gadda si è riusciti a limitare gli sprechi, promuovendo la redistribuzione delle eccedenze e dei beni inutilizzati per fini di solidarietà sociale, con un aumento delle donazioni del 21% nel primo anno della legge. Rimane ancora molto da fare nella lotta allo spreco, visto che buttiamo circa 20 milioni di tonnellate di cibo ogni anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgriFoodToday è in caricamento