menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'app mette in contatto piccoli produttori agroalimentari e consumatori

Il portale gratuito dateatutti.it punta a dare alle produzioni di qualità ma magri di nicchia una maggiore visibilità per sostenere il settore

La grande distribuzione nell'agroalimentare riesce facilmente a raggiungere i consumatori di tutta Italia, ma i piccoli produttori fanno fatica spesso ad incontrare la domanda, nonostante spesso le loro siano attività di grande qualità.

Il portale

Ma la tecnologia può aiutare a superare certe difficoltà e per questo un gruppo di quattro giovani, due napoletani e due torinesi, hanno avuto l'idea di creare il portale dateatutti.it, che acquista una maggiore importanza in questo momento di grave crisi economica dovuta alla pandemia di coronavirus. Il sito è dedicato ad aziende agro-alimentari, negozi di vicinato, conduttori di mercati rionali, distributori, coltivatori diretti, agricoltori e allevatori, è completamente gratuito e permette agli agricoltori e produttori di pubblicizzare i propri prodotti e venderli senza intermediari guadagnando il giusto prezzo per il proprio lavoro.

Vetrina digitale

Sulla piattaforma ciascun venditore può realizzare una vetrina digitale con i suoi prodotti, condivisibile attraverso i propri canali o semplicemente scaricando e stampando il QR code personale, per consentire un collegamento facile tra posizione fisica e digitale. Lo scopo è quello di supportare, soprattutto, aziende e “Farm” di piccole dimensioni nell’approccio al mondo digitale, contenendo costi ed ottimizzando le risorse.

Voglia di digitalizzazione

“Tutti i coltivatori che abbiamo conosciuto in questi mesi hanno due fattori comuni l’immensa passione per ciò che realizzano e la voglia di digitalizzare la propria attività, mantenendo tradizione e qualità del loro processo produttivo”, hanno spiegato i quattro ideatori del progetto che sono Giuseppe Funicello, laureando in informatica presso Università degli studi di Torino, Fabrizio De Masi, Designer e Digital Strategist napoletano, Francesco D'Alia, laureando in informatica presso Università degli Studi di Napoli Parthenope e Luca Femia, sales Manager torinese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgriFoodToday è in caricamento