Batteri resistenti ai farmaci, Strasburgo chiede ulteriori misure per limitare l'uso di antibiotici

La relatrice: "Se non si fa nulla la resistenza antimicrobica può causare entro il 2050 più morti del cancro"

ANSA/GIORGIO BENVENUTI

L’infezione da batteri farmaco-resistenti causa circa 25mila decessi l’anno. L'aumento della resistenza antimicrobica è dovuto a una serie di fattori, come l'uso eccessivo e inappropriato degli antibiotici negli esseri umani e negli allevamenti di animali le cui carni vengono poi mangiate. Per questo il Parlamento di Strasburgo ha approvato una risoluzione in cui chiede alla Commissione europea e agli Stati membri di limitare la vendita di antibiotici da parte degli operatori della salute umana e animale. Il testo, approvato con 589 voti favorevoli, 12 contrari e 36 astensioni, suggerisce anche di adottare misure concrete contro le vendite illegali o quelle senza prescrizione.

Più morti del cancro

"Se non si fa nulla, la resistenza antimicrobica può causare entro il 2050 più morti del cancro. Dobbiamo iniziare a osservare l'intero ciclo, perché la salute delle persone e quella degli animali sono interconnesse. Le malattie vengono trasmesse dalle persone agli animali e viceversa, ed è per questo motivo che sosteniamo l'approccio olistico dell'iniziativa ‘One Health’”, ha dichiarato la relatrice del piano d'azione, la socialista austriaca Karin Kadenbach. "Gli Stati membri dell'Ue gestiscono questo problema in modi diversi, per cui chiediamo alla Commissione di considerare la possibilità di richiedere ai Paesi di raccogliere e presentare regolarmente dei dati di monitoraggio, in modo da averli a disposizione a livello Ue e di stabilire degli indicatori per misurare i progressi nella lotta contro la resistenza antimicrobica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I prodotti integrali riducono fino a un quarto il rischio di mortalità

  • "Salvate gli squali dallo sterminio per produrre i vaccini per il Covid-19 e l'influenza"

  • L'innovazione agricola al servizio di clima e ambiente: da Bruxelles arrivano i fondi Life

  • Il 'Messi' dei piccioni viaggiatori venduto per la cifra record di 1,6 milioni di euro

  • Corte Ue sancisce la "libera circolazione" del cannabidiolo

  • Altro che vegani: in Ue la produzione da allevamenti cresce più del resto dell'agricoltura

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento