Centinaio: "Necessario tornare a finanziare ricerca in agricoltura"

Il ministro annuncia la creazione di "una agorà" con i soggetti interessati per studiare le linee di intervento su cui coinvolgere il mondo scientifico

"In questo momento c'è bisogno che la politica, le istituzioni e il Mipaaft siano dalla parte della ricerca. Il mondo dell'agricoltura italiana è un mondo che guarda alla tradizione, a quello che c'è stato lasciato ma è certamente un mondo che deve guardare all'innovazione attraverso il supporto di regole da parte delle istituzioni e, soprattutto, di fondi". Lo ha dichiarato il ministro delle Politiche agricole alimentari Gian Marco Centinaio durante una visita all'Istituto Sperimentale Italiano ''Lazzaro Spallanzani'' di Rivolta d'Adda (Cr).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono convinto - sottolinea Centinaio - che sia necessario ritornare a finanziare la ricerca sia con i fondi pubblici e sia con un' agevolazione fiscale nei confronti di tutti quei privati che sono disponibili ad aiutare questo settore". " In questo momento - prosegue il ministro - abbiamo una visione specifica all'interno del Mipaaft. In particolare, l'obiettivo principale sarà quello di aprire una agorà all'interno del quale inserire la ricerca scientifica per comprendere insieme al mondo agricolo e alle associazioni di categoria, che per me rimangono gli interlocutori principali, la direzione da intraprendere per capire dove vogliamo portare il mondo agricolo italiano. Tutto quello che la ricerca fa per l'agricoltura è fondamentale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 400 anni dall'estinzione nel Regno Unito torneranno i castori

  • Bellanova: Giusto che il bonus ristorazione vada solo a chi acquista Made in Italy

  • Industria dello champagne in ginocchio: "Crisi peggio della Grande Depressione"

  • Controlli sul falso miele, in oltre l'8% dei casi trovati prodotti contraffatti

  • Latte vaccino A2 toccasana per la dieta degli anziani

  • Estate da record per le tartarughe, boom di nidi di caretta caretta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgriFoodToday è in caricamento