rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Innovazione

Cia a Ue: "Rivedere norme su biotecnologie genetiche"

La confederazione italiana degli agricoltori considera positiva la Dichiarazione messa a punto del gruppo di consulenti scientifici della Commissione europea per richiedere l'urgente ridiscussione della direttiva in materia

La Direttiva 18/2001 sull'emissione deliberata nell'ambiente di organismi geneticamente modificati, va subito aggiornata per valutare con attenzione le caratteristiche e le opportunità del genome editing o editing genomico, il metodo che permette di selezionare caratteristiche migliorative delle piante, senza introdurre tratti estranei alla pianta stessa. E' quanto afferma Cia-Agricoltori Italiani, che considera positiva la Dichiarazione messa a punto del gruppo di consulenti scientifici della Commissione europea per richiedere l'urgente ridiscussione della direttiva stessa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cia a Ue: "Rivedere norme su biotecnologie genetiche"

AgriFoodToday è in caricamento