Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla Biopanetteria, dove il pane è d'alta quota

I cereali coltivati a 1.700 metri con tecniche rigorosamente biologiche. E nel nome della sostenibilità

 

Sebastiano Perrotta e Laura Poletti aprendo la Biopanetteria hanno realizzato un sogno, quello di produrre pane con tecniche biologiche e ad alta quota. Si occupano direttamente dell'intero ciclo di produzione del prodotto: coltivazione della segale e del frumento, macitunatura della farina, produzione del pane e distribuzione del prodotto in Valle d'Aosta. Tutto ciò lo fanno con uno sguardo attento alla sostenibilità ambientale: l'energia elettrica che utilizzano in azienda la producono attraverso l'impianto fotovoltaico che hanno montato sul tetto della struttura.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento