menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Stop ai dazi sul riso", la Cambogia scrive all'Ue

Le tariffe erano state reintrodotte come misura di salvaguardia a tutela dei risicoltori europei, su richiesta dell'Italia

La Cambogia e la Cambogia Rice Federation hanno chiesto alla Corte di giustizia Ue di annullare il regolamento di esecuzione 2019/67 della Commissione europea, con cui l'Esecutivo Ue ha reintrodotto i dazi sulle importazioni di riso Indica da Cambogia e Birmania/Myanmar.

Lo hanno reso noto le autorità di Phnom Penh, come rende noto l'Ansa. I dazi, che erano a zero in virtù degli accordi commerciali preferenziali dell'Ue, erano stati reintrodotti come misura di salvaguardia a tutela dei risicoltori europei, su richiesta dell'Italia con l'appoggio di Spagna, Francia, Portogallo, Grecia, Romania, Bulgaria e Ungheria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgriFoodToday è in caricamento