Sabato, 18 Settembre 2021
Salute

Astemio un europeo su quattro, mentre uno su 12 beve ogni giorno

Secondo i dati Eurostat i Paesi in cui si beve di più sono Portogallo, Spagna e Italia mentre si beve poco in Lituania e Lettonia. La maggior parte di coloro che non toccano mai alcool sono in Croazia

Più di un adulto su quattro nell'Ue, il 26,2%, è astemio, ovvero non ha mai bevuto alcolici o non ne ha consumata una goccia negli ultimi 12 mesi, mentre uno su 12, l'8,4%, beve alcoolici ogni giorno. Lo comunica Eurostat, sulla base di dati del 2019. In mezzo ai due poli, il 28,8% degli adulti europei consuma alcolici ogni settimana, il 22,8% ogni mese e il 13,9% meno di una volta al mese.

Il consumo giornaliero di alcool aumenta con il progredire dell'età: nella fascia d'età tra i 15 e i 24 anni solo l'1% beve ogni giorno, mentre nella fascia dai 75 anni in su la percentuale tocca il 16%. In questo gruppo, però, si colloca anche la percentuale più alta degli astemi (40,3%). La quota più elevata di persone che consumano alcool ogni giorno nell'Ue spetta al Portogallo (20,7%), seguito da Spagna (13%) e Italia (12,1%), mentre la quota più bassa spetta a Lituania e Lettonia (1%). Lo Stato Ue con più astemi è la Croazia, con il 38,3% della popolazione che non ha mai bevuto o che non lo ha fatto negli ultimi 12 mesi.

Per quanto riguarda invece le bevute 'pesanti', che comportano cioè l'ingestione in una singola occasione di oltre 60 grammi di etanolo, l'Italia e Cipro, con il 4%, sono i Paesi con la percentuale minore di adulti che dichiarano di ubriacarsi almeno una volta al mese, contro il 38% della Danimarca, il 35% della Romania, il 34% del Lussemburgo e il 30% della Germania.

Fonte: AdnKronos

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Astemio un europeo su quattro, mentre uno su 12 beve ogni giorno

AgriFoodToday è in caricamento