rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cibus

Non solo Cibus: cosa a fare a Parma durante la fiera

Eventi, mostre, laboratori, presentazioni. Tutto questo è Cibus Off, che si terrà a Parma durante i giorni della fiera

Mentre Cibus delizierà i palati dei professionisti del settore agroalimentare e farà conoscere le nuove tendenze del food, fuori dal Salone, nel centro di Parma, si terranno una serie di eventi molto interessanti.

Uno su tutti è Cibus Off, da martedì 3 a domenica 8 maggio, all’interno del complesso di San Paolo (vicolo Asse 5) da poco ristrutturato e aperto al pubblico. Eventi, mostre, laboratori e incontri per creare un vero e proprio centro culturale temporaneo per il pubblico.

Cibus 2022: torna l'imperdibile Salone Internazionale dell’alimentazione

Cibus Off: gli eventi principali a Parma                    

Si comincia con la mostra “Art save the food” a cura di Claudio Composti. Qui saranno esposti i 16 finalisti del primo Premio Irinox ideato nell’ambito dell’undicesima edizione di MIA Milan Image Art Fair di Milano. Ma all’interno del programma anche un laboratorio per bambini della scuola primaria: “Cibo e Cultura”, dal 2 al 6 maggio dalle ore 10.00 alle 11.30, organizzato da Giocampus e Madegus.

Il 5 maggio alle ore 17.00 verrà presentato il libro “La Memoria e il Futuro. Alle radici dell’innovazione nell’industria del Terzo Millennio”, con Cristiano Casa (Ass. alle Attività Produttive, Agricoltura, Commercio, Turismo Comune di Parma), Luciano Maffei (Docente di storia, economia e storia d’impresa presso l’Università di Parma). Prenotazione obbligatoria scrivendo una mail a visitatori@fiereparma.it. Ingresso gratuito.

Lo stesso giorno alle ore 18.30 un incontro sulle blockchain in ambito food: “Innovation club foodtech edition_blockchain” con Marco Vitale, fondatore e CEO di FoodChain e creatore di Quadrans. Prenotazione obbligatoria scrivendo una mail a laboratorioaperto.staff@comuneparma.it. Ingresso gratuito.

Interno verde: gli eventi tra i giardini

Sabato 7 e domenica 8 Maggio verrà ospitato a Parma “Interno Verde”, il festival che eccezionalmente aprirà al pubblico i più suggestivi e curiosi giardini privati di Parma. La manifestazione, giunta alla seconda edizione, permette di esplorare oltre 40 tra i più suggestivi e curiosi giardini privati del centro storico, attraverso i quali è possibile leggere la storia, i cambiamenti e i vissuti della città. È possibile iscriversi  di persona presso il Parco della Cittadella o il Laboratorio Aperto del Complesso di San Paolo.

Mostre Aperte

Sempre dal 3 all’8 maggio è possibile visitare alcune mostre situate in luoghi storici, di culto o turistici disseminati nella città oppure a pochi km dal centro.

Tra quelle da annoverare c’è sicuramente “I Farnese. Architettura, Arte, Potere” presso il Complesso Monumentale della Pilotta, in Piazza Pilotta. Ma anche “Antelami a Parma – il lavoro dell’uomo, il tempo della terra”, all’interno del Complesso museale di Piazza Duomo. Ma tante altri ancora: l’elenco completo delle mostre è disponibile dal sito di Cibus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non solo Cibus: cosa a fare a Parma durante la fiera

AgriFoodToday è in caricamento