rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
publisher partner
vinitaly

Vinitaly 2022: una rassegna di eventi per scoprire le tradizioni vinicole della regione Campania

Dopo 2 anni di stop forzato dal 10 al 13 Aprile ritorna il più grande evento enoculturale d'Europa. La Campania si conferma protagonista

Più di 4.400 aziende da 19 nazioni: sono questi gli impressionanti numeri della 54ma edizione di Vinitaly, a Veronafiere dal 10 al 13 Aprile. Un evento che finalmente riapre le porte anche ai 700 top buyer esteri già accreditati, provenienti da oltre 50 paesi.

Al via la 54ª edizione di Vinitaly, il più importante evento internazionale dedicato al vino

Per il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese: “Dopo due anni di assenza, Vinitaly ritorna alla sua collocazione originale, con un quadro espositivo che lo riporta idealmente alle edizioni pre-pandemia. Un risultato non scontato che, nel confermare la centralità della manifestazione, premia il piano di sviluppo di Vinitaly iniziato già nel 2018 e perfezionato proprio in questi ultimi due anni”. 

Più di 30 tra convegni, workshop e seminari con ospiti di primissimo piano e oltre 70 super degustazioni danno forma al programma di questa edizione. 

Aprile riscopre una Verona d’eccezione, teatro di numerosi eventi dedicati al vino

Campania e vino: un legame antico

Favorita da un territorio in prevalenza collinare e montuoso, la coltivazione della vite in Campania occupa più di 25.000 ettari e in questa regione la storia enologica ha origini antichissime. Furono infatti i Greci a introdurre i semi della vitis vinifera qui: le principali uve autoctone della regione, come Aglianico, Greco, Fiano, Falanghina, Biancolella e Piedirosso sono infatti di origine greca. Il nome “Aglianico” sembra derivi proprio dal termine “ellenico”, cioè “dalla Grecia”. Recentemente i vini campani stanno registrando incredibili successi e notevole interesse da parte dei consumatori, sia per i vini i bianchi che per i rossi. Greco di Tufo, Fiano di Avellino, Falanghina, per i bianchi, Taurasi e le diverse espressioni dell’imponente Aglianico per i rossi, sono solamente alcuni esempi che oggi fanno della Campania una delle regioni più interessanti d’Italia dal punto di vista enologico. 
Un dato su tutti: La Campania negli ultimi 15 anni ha registrato il maggior incremento dell'export dei suoi vini rispetto alle altre regioni italiane.

Regione-Campania-Vinitaly-2022

La Regione Campania a Vinitaly 2022 

Con oltre 500 metri quadri di spazio espositivo, 220 aziende vinicole presenti e più di 30 eventi anche per questa edizione la Campania si conferma tra i protagonisti di Vinitaly. La Regione, che in questi mesi si è mossa con attenzione per intercettare le esigenze del territorio, porta a questa grande vetrina internazionale aziende di tutte e cinque le province, sostenendo costi impegnativi ma che garantiscono un notevole ritorno, come ha dichiarato anche l’assessore alle Attività Produttive Marchiello: “Con Vinitaly abbiamo grandi soddisfazioni: siamo cresciuti in maniera esponenziale arrivando ad essere oggi tra i maggiori esportatori come regione. Io stesso, tramite i miei uffici, sto attivando nuove idee per continuare a crescere, per migliorarci”. L’allestimento degli spazi di quest’anno sposerà passato e futuro: un diorama olografico (realizzato da un’azienda campana che si occupa di intelligenza artificiale) farà rivivere una donna pompeiana per raccontare tridimensionalmente la storia della viticoltura nel territorio e affiancare idealmente le realtà vinicole di allora con quelle odierne. Scorrendo il programma di eventi organizzati dalla regione spicca la conferenza stampa di apertura, che vedrà presenti l'assessore regionale alle Attività produttive Antonio Marchiello, l'assessore regionale all'Agricoltura Nicola Caputo e l'assessore al Turismo del Comune di Procida Leonardo Costagliola e avrà per tema l’enoturismo in Campania e Procida capitale della Cultura. 

Il programma completo degli eventi

DOMENICA 10 APRILE 

11:00-12:00 | SALA VESUVIO
Presentazione progetto europeo MEDWAYS_EU “Sustainability from Mediterranean to the East: new Ways to advance food in Europe 2022/2024 e CAMPANIA.WINE Napoli maggio 2022”. A cura dei consorzi di tutela. 

12:00-13:00 | SALA PROCIDA  
Aversa Wine: i vini da vigneti eroici e storici dell’alberata aversana. Masterclass degustazione a cura del Consorzio VITICA 

12:30-13:30 | SALA VESUVIO 
Presentazione progetto ViteResZero: gestione dei vigneti a residuo zero e uso innovativo delle risorse idriche. 

13:00-14:00 | SALA PROCIDA 
“Il Falerno del Massico DOP: mito e modernità di un vino” Helmut Koecher, con Guido Invernizzi e Dante Del Vecchio, presenterà un focus dedicato al Falerno del Massico DOP 

14:30-15:30 | SALA PROCIDA 
Incontro B2B con buyer provenienti dal Canada 

15:30-16:30 | SALA PROCIDA 
“Enoturismo in Campania e Procida Capitale della Cultura” Conferenza Stampa di apertura Vinitaly nel Padiglione Campania con:  
Antonio Marchiello Assessore Attività produttive, 
Nicola Caputo Assessore Agricoltura,  
Leonardo Costagliola Assessore Turismo comune di Procida 

16:30-17:30 | SALA PROCIDA 
Incontro / Degustazione per buyer provenienti dal Nord Europa 

17:30-18:30 | SALA VESUVIO 
L'Associazione Nazionale de Le Donne del Vino. Conferenza stampa di presentazione della iniziativa Convention Nazionale in Campania a giugno 2022. 

LUNEDÌ 11 APRILE 

10:00-11:00 | SALA PROCIDA 
Presentazione dati Viticoltura Campana a cura di Denis Pantini con la presenza di Nicola Caputo, Assessore Agricoltura e i saluti del Presidente dell'Organizzazione internazionale della vigna e del vino (OIV) Prof. Luigi Moio. 

11:00-12:00 | SALA PROCIDA 
Presentazione del progetto VIBRIS, protocolli di vinificazione per Fenile, Ripoli, Ginestra e Pepella. 

12:00-13:00 | SALA PROCIDA 
Incontro B2B con buyer provenienti dagli USA 

12:30-13:30 | SALA VESUVIO 
Masterclass “Campania Sparkling” sugli spumanti campani a cura di Chiara Giovoni Wine Expert, Ambasciatore della Champagne in Italia e giornalista di Spirito diVino. Verrà abbinata una preparazione a cura di Giovanni Solofra due stelle Michelen "Tre Olivi di Paestum", con tartufo campano. 

13:00-14:00 | SALA PROCIDA 
Presentazione progetto Indigena - Sannio Camaiola. 

13:30-14:00 | SALA VESUVIO 
Presentazione concorso sulla Miglior Carta dei vini campani per Enoteche e Ristoranti 

14:00-15:00 | SALA PROCIDA 
Degustazioni vini bianchi Campani in abbinamento con Mozzarelle di Bufala Campana DOP  

14:30-15:30 | SALA VESUVIO  
Presentazione del Progetto FAVVINI - Studio della specificità analitica delle uve Falanghina 

15:30-16:30 | SALA PROCIDA 
Masterclass Rossi di Campania a cura di Leila Salimbeni giornalista e coordinatore di Spirito diVino. Verrà abbinata una preparazione a cura di Giovanni Solofra due stelle Michelen "Tre Olivi di Paestum", con colatura di alici. 

16:00-17:00 | SALA VESUVIO 
Andamento dei dati delle nostre varie filiere e focus sulla sostenibilità. A cura di Agroqualità 

16:30-17:30 | SALA PROCIDA 
Paesaggi e percorsi del Vesuvio degustazione a cura del Consorzio di Tutela vini e Distretto Agroalimentare di Qualità Vesuvio 

17:00 -18:00 | SALA VESUVIO 
Presentazione evento Eruzioni del Gusto 2022 a cura di Oro Nero 

MARTEDÌ 12 APRILE 

8:45-10:00 | SALA VESUVIO 
Riunione operativa Vinitaly 2023 

10:00-11:00 | SALA PROCIDA 
Incontro / Degustazione per buyer provenienti da UK 

10:30-11:30 | SALA VESUVIO  
Presentazione progetto INNFARES, Falanghina del Sannio in sei diversi areali. 

11:00-12:00 | SALA PROCIDA 
Degustazione vini Terra di Lavoro a cura del consorzio VITICA 

12:00-13:00 | SALA PROCIDA 
Masterclass vini Bianchi Campani a cura di Robert Camuto - Wine Spectator, autore del libro “South of Somewhere: Wine, Food, and the Soul of Italy” e di Tommaso Luongo, AIS Campania. Verrà abbinata una preparazione a cura di Giovanni Solofra due stelle Michelen "Tre Olivi di Paestum", con mozzarella di bufala DOP. 

12:00-13:00 | SALA VESUVIO 
Incontro / Degustazione per buyer provenienti dall’Asia 

13:30-14:30 | SALA PROCIDA 
Degustazioni vini bianchi Campani in abbinamento con tartufi campani 

13:00-14:00 | SALA VESUVIO 
Degustazione vini del Consorzio Campi Flegrei, Ischia e Capri 

15:30-16:30 | SALA PROCIDA 
"Masterclass “Campania rosé” a cura di Adua Villa - narratrice digitale e wine influencer @globetrottergourmet. Verrà abbinata una preparazione a cura di Giovanni Solofra due stelle Michelen ""Tre Olivi di Paestum"", con mela annurca IGP." 

16:00-17:00 | SALA VESUVIO 
Presentazione progetto GREASE - Modelli sostenibili di coltivazione del vitigno Greco. 

MERCOLEDÌ 13 APRILE 

12:00-13:00 | SALA PROCIDA e SALA VESUVIO  
Brindisi finale con i produttori 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AgriFoodToday è in caricamento