Confagricoltura: "Bene passi avanti Ue su zucchero"

Dopo il Consiglio dei ministri di Bruxelles: “La costituzione di un gruppo di lavoro ad alto livello sulla situazione del settore bieticolo-saccarifero è una buona notizia per i nostri produttori"

“La costituzione di un gruppo di lavoro ad alto livello sulla situazione del settore bieticolo-saccarifero è una buona notizia per i nostri produttori. Ringraziamo il ministro Centinaio per il risultato conseguito a Bruxelles”. Lo ha dichiarato il presidente della Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, a proposito dell’annuncio, fatto oggi a Bruxelles ai margini del Consiglio Agricoltura dell’Unione Europea.

Il gruppo di lavoro dovrà esaminare la situazione e le prospettive del settore bieticolo- saccarifero, dopo la fine del regime delle quote.

“Speriamo che il gruppo arrivi in fretta alle conclusioni - ha sottolineato Giansanti -. Servono interventi urgenti, perché la situazione è decisamente critica. La produzione europea è prevista in calo nella campagna 2018-2019, ma la stessa Commissione UE ha indicato che i prezzi resteranno bassi a causa delle elevate giacenze esistenti a livello internazionale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per questo - ha concluso il presidente della Confagricoltura - l’Unione europea dovrebbe sostenere il ricorso presentato, di recente, dall’Australia all’Organizzazione mondiale del commercio contro i sostegni alla produzione e all’esportazione erogati in India, largamente al di sopra dei livelli autorizzati in sede multilaterale”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I vostri pescatori in cambio dei nostri scafisti", si complica il caso dei pescherecci sequestrati in Libia

  • La misteriosa malattia che sta uccidendo i kiwi italiani

  • È mandorle mania, da 5 anni in Europa l'ingrediente più usato nei nuovi prodotti alimentari

  • "Vietati in patria, ma venduti all'estero: Italia leader Ue per export di pesticidi tossici"

  • "Carne contaminata venduta sul mercato", l'allarme degli ispettori sanitari europei

  • Londra vieta i gruppi di più di sei persone, ma non se si va a caccia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgriFoodToday è in caricamento