Conte a Ue: "Non accetteremo tagli ad agricoltura"

Lo ha detto il premier in vista del summit europeo di Bruxelles: "Non è più possibile andare avanti con forti diseguaglianze sociali ed economiche"

"Chiederemo più risorse per l'immigrazione e per la sicurezza ma non accetteremo mai tagli di bilancio all'Agricoltura". Così il premier Giuseppe Conte in aula del Senato in vista del Vertice europeo di domani. "Il Consiglio Ue cui partecipero' a Bruxelles arriva in un momento in cui è ancora piu' evidente la viva aspettativa dei cittadini di ricevere risposte concrete".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conte spiega che non è più possibile andare avanti con forti diseguaglianze sociali ed economiche perché "anche il Fondo monetario internazionale afferma che non può essere un paese stabile", prosegue. "L'impegno dell'Italia per l'unione economica e bancaria resta immutato", continua Conte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Birra e patatine a rischio per il clima, il Belgio in allarme

  • Londra vieta i gruppi di più di sei persone, ma non se si va a caccia

  • Il governo polacco collassa sulla legge per vietare gli allevamenti di animali da pelliccia

  • Nuovi casi di peste suina in Germania, Cia: "Evitare contagio in Italia"

  • Orban si schiera con l'Italia in difesa di Dop e Igp: "Fuori dal Nutriscore"

  • "Fermate il Nutriscore", la lobby degli agricoltori Ue contro l'etichetta "anti made in Italy"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgriFoodToday è in caricamento