Dall'Ue 120 milioni a sostegno dell'apicoltura

Aumentati i fondi rispetto al triennio in corso. Verranno finanziate misure per le attività di formazione e start-up, per l'innovazione e per il contrasto ai parassiti

La Commissione europea ha stanziato 120 milioni di euro per sostenere il settore dell'apicoltura in tutta l'Ue e "sostenere il suo ruolo essenziale nell'agricoltura e nell'ambiente". E' quanto si legge in una nota diramata da Bruxelles. 

Si tratta di un aumento di 12 milioni rispetto a quanto sostenuto dalla stessa Ue tra il 2017 e il 2019. Tale importo, che verrà raddoppiato dai contributi nazionali degli Stati membri, si applicherà ai programmi nazionali apicoli a partire dal 1 agosto 2019 fino al 31 luglio 2022. "Questi programmi sono progettati dagli Stati membri in collaborazione con il settore a livello nazionale allo scopo di migliorare le condizioni per il settore dell'apicoltura e la commercializzazione dei loro prodotti", dice la Commissione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le misure comprendono, a esempio, la formazione per gli apicoltori, il supporto per avviare un'attività di apicoltura, la lotta contro i parassiti che danneggiano gli alveari e la ricerca o le misure per migliorare la qualità del miele. Nel 2018, l'Ue contava oltre 17,5 milioni di alveari suddivisi tra oltre 60mila apicoltori. L'apicoltura è praticata in tutti gli Stati membri dell'Ue e l'Unione europea è il secondo produttore mondiale di miele. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage di pesci e animali ubriachi in Slovenia: "Colpa del vino nel fiume"

  • Crostacei contaminati da microplastiche: la triste scoperta italiana nel mar Artico

  • "Macelli focolai di coronavirus", la Germania vara una stretta sull'industria della carne

  • Stagionali rumeni bloccati dal Covid, vendemmia a rischio

  • La truffa dei cibi anti-Covid: "Nemmeno il lockdown ha fermato le frodi alimentari"

  • Dall'Ue ok all'etichetta a batteria "salva made in Italy"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgriFoodToday è in caricamento