Toscana, 1 milione di fondi Ue per promuovere i prodotti locali di qualità

Saranno finanziate attività di informazione e promozione per accrescere lo sviluppo sui mercati delle produzioni Dop e Igp, dei vini Doc, Docg e Igt, del bio e dell'Agriqualità

Oltre un milione di euro per sostenere le associazioni di produttori che svolgono attività di informazione e di promozione, contribuendo ad accrescere lo sviluppo sui mercati delle produzioni Dop e Igp, dei vini Doc, Docg e Igt, del bio e dell'Agriqualità. Questo il budget del nuovo bando approvato dalla Regione Toscana, nell'ambito del Programma di sviluppo rurale (Psr) del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr) 2014-2020.

Secondo quanto scrive l'Ansa, possono presentare domanda consorzi di tutela e associazioni stabili di produttori: il termine per presentare la richiesta di sostegno, sul portale di Artea (www.artea.toscana.it), è il 30 novembre 2018. L'importo massimo del contributo per ogni istanza è di 200.000 euro, la percentuale è fissata al 70% per tutte le tipologie di interventi, incluse le spese generali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • “Un anno dopo l’incidente dove morirono migliaia di pecore la Romania continua a violare le regole Ue”

  • “Diventa un ‘carnitariano’”: bufera sulla campagna pro-carne sostenuta con fondi Ue

  • "La metà dei campi agricoli Ue in mano al 3% delle aziende"

  • Sulla riforma della Pac l'Ue chiede l'aiuto di Greta

  • 'Guerra delle salsicce' tra Ue e Uk, le carni trattate rischiano l'esclusione dal commercio post-Brexit

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento