Pastori africani ed europei in piazza a Bruxelles: "Stop a sovrapproduzione Ue"

Il 10 aprile una delegazione di agricoltori di Mali, Burkina Faso, Senegal, Mauritania, Ciad e Niger si unirà alle proteste dell'European Milk Board e di alcune ong umanitarie

Stop alla sovrapproduzione di latte da parte dell'Europa. E' quanto chiedono gli stessi agricoltori Ue che il prossimo 10 aprile scenderanno in piazza a Bruxelles e che, per la prima volta, avranno al loro fianco i produttori lattiero-caseari di alcuni Paesi africani. "Vogliamo mostrare chiaramente ai responsabili politici europei come la sovrapproduzione europea colpisca il settore lattiero-caseario locale nell'Africa occidentale", scrive in una nota l'European Milk Board, la lobby degli agricoltori europei del settore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla protesta, che vedrà un'azione simbolica con i trattori di fronte al Consiglio dell'Unione europea, parteciperanno agricoltori del Mali, del Burkina Faso, del Senegal, della Mauritania, del Ciad e del Niger: "Chiediamo una produzione di latte sostenibile in Europa e in Africa, affinché gli agricoltori di entrambi i continenti possano guadagnarsi da vivere grazie al loro lavoro", dice ancora l'EMB. Insieme a loro, ci saranno anche le ong SOS Faim e Veterinarians Without Borders.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buone notizie per la frutta italiana: la vespa samurai sta uccidendo la cimice asiatica

  • Birra e patatine a rischio per il clima, il Belgio in allarme

  • Scoperto enzima che "pulisce" la carne. Riducendo gli sprechi alimentari

  • Vuoi aiutare la natura anche da morto? Ecco la bara di funghi per fertilizzare la terra

  • L'Italia e altri sei Paesi Ue fanno blocco contro il Nutriscore

  • Il governo polacco collassa sulla legge per vietare gli allevamenti di animali da pelliccia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgriFoodToday è in caricamento