Regno Unito, regno unito

  • Bufera sulla sottosegretaria alla Pesca britannica: "Non ho letto l'accordo Brexit, facevo il presepe"

  • I costi della Brexit, senza la Pac gli agricoltori britannici perderanno milioni in sussidi

  • La Brexit diventa l'incubo dei pescatori britannici: per esportare in Ue tempi triplicati e nuovi costi

  • Il Regno Unito ora punta sul genoma editing per piante e animali: "Avremo cibo più salutare"

  • I pescatori britannici contro Johnson: ci ha svenduti per la Brexit

  • Londra cede sulla pesca, ora sta all'Ue dimostrare di volere un accordo sulla Brexit

  • Brexit, si aprono alcuni spiragli sul fronte pesca. Ma l'Ue frena: "I nodi restano"

  • Aviaria anche nel Regno Unito, saranno uccisi 10mila tacchini

  • “Tassare la carne entro il 2025”: la proposta salva-clima arriva dai medici inglesi

  • Il tacchino di Natale dei britannici è salvo, Londra elimina la quarantena per gli stagionali

  • Gli studenti di Oxford vogliono che l'università diventi 'vegetariana' (o quasi)

  • Londra cede e promette: "Niente pollo al cloro e carne agli ormoni dopo la Brexit"

  • Con la quarantena per gli stagionali a rischio il tacchino di Natale sulle tavole dei britannici

  • "Guerra delle capesante", pescherecci francesi attaccano i britannici a colpi di razzi segnalatori

  • I visoni tifano Brexit, dopo il divorzio dall'Ue le pellicce saranno vietate nel Regno Unito

  • Londra vieta i gruppi di più di sei persone, ma non se si va a caccia

  • Salmonella, oltre 100 casi in Europa. Barrette di noci nel mirino delle autorità sanitarie

  • Il Covid blocca i macelli, 'gasati' 400mila polli negli allevamenti del Regno Unito

  • Dopo 400 anni dall'estinzione nel Regno Unito torneranno i castori

  • Per il coronavirus un milione di britannici hanno smesso di fumare

  • I bisonti torneranno a popolare il Regno Unito dopo migliaia di anni

  • Sconfitto il ‘Nosecco’, la 'parodia' analcolica del vino Doc italiano: dovrà cambiare nome

  • Negoziati Brexit in stallo sui diritti di pesca, ecco cosa c'è in gioco

  • Modifiche genetiche, “fateci usare le biotecnologie”. L’appello degli agricoltori britannici

  • “Non siamo pigri, gli imprenditori agricoli preferiscono i migranti sottopagati”