Quando una sfera può fermare le emissioni nocive

Si chiama “Cover ball” ed è una sfera che promette una soluzione semplice e veloce contro il problema delle esalazioni di gas nocivi ed odori derivanti dalle vasche di raccolta liquami

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Non solo una sfera. E’ lo slogan dell’azienda torinese che sembra aver trovato un valido sostituto alle consuete coperture delle vasche. Una volta immesse all’interno della vasca di stoccaggio, le sfere si dispongono da sole sull’intera superficie arrivando a coprire fino al 91% dell’intera area e riducendo le evaporazioni fino al 90%.

Potrebbe Interessarti

  • Nel fiume "dimenticato" di Palermo crescono nespole e banane

  • Il contadino che condivide la terra con i suoi clienti. E che vuole riportare in vita il "Popone"

  • "Per non fuggire dalla Sicilia, abbiamo creato un'azienda agricola", la scommessa di 4 fratelli

  • Frutta, verdura e latte gratis nelle scuole: come l'Ue combatte l'obesità

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento