Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Sale della Terra: a Benevento si fa rete nel nome del turismo sostenibile, dell'artigianato e dell'agricoltura sociale

Il progetto di Fabio Garrisi e Angelo Moretti coinvolge 15 soggetti tra aziende e enti no profit. Creando occupazione

 

"Sale della Terra" è un consozio che nasce nel 2016 a Benevento e che raggruppa 15 soggetti tra enti del terzo settore e aziende. "Un progetto innovativo - spiegano i due responsabili, Fabio Garrisi e Angelo Moretti - che mira a coniugare attraverso il turismo sostenibile, l'artigianato e l'agricoltura sociale nuovi modelli di sviluppo e di economia civile, riprendendo in mano le terre abbandonate e facendo una agricoltura di altissima qualità". Un progetto che ha già portato un valore aggiunto significativo in termini di occupazione: "Oggi nelle nostre  terre lavorano 21 soggetti svantaggiati tra ex detenuti e migranti che sono stati formati attraverso appositi corsi tenuti da esperti del settore". Ma non c'è solo questo: "Puntiamo a fare in modo che le nostre terre siano riconosciute per il fatto che da noi non vi è caporalato, si fa sviluppo sostenibile e coesione sociale. I proprietari di terre vedono in noi il futuro, una rete in cui poter fare economia con terre abbandonate. Stiamo puntando a progetti a livello europeo. Ci aspettiamo che la nuova Pac favorisca la coesione tra aziende".

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento