Mercoledì, 4 Agosto 2021
Attualità

Gli agricoltori chiedono all'Ue di migliorare le infrastrutture del trasporto nelle zone rurali

La necessità è emersa con forza in una consultazione lanciata dalla Commissione, così come l'importanza di assicurare servizi di base

Le infrastrutture del trasporto, soprattutto pubblico, nelle zone rurali non sono nelle migliori condizioni in Europa e per questo dovrebbero essere migliorate, anche per sostenere gli agricoltori. È questa una delle esigenze più urgenti che sono emerse dai risultati della consultazione pubblica lanciata dalla Commissione europea che mirava a raccogliere il contributo dei cittadini comunitari e delle parti interessate per valutare su cosa dovrebbe concentrarsi la visione a lungo termine delle aree rurali.

Come spiega Bruxelles in una nota un totale di 2.326 intervistati da tutti gli Stati membri hanno partecipato fornendo le loro opinioni sulle zone rurali oggi, le aspirazioni per il futuro nonché il coinvolgimento dei cittadini nel processo decisionale e la visione stessa. Oltre il 50 per cento degli intervistati ha affermato che le infrastrutture sono la necessità più urgente ma anche l'accesso a servizi e servizi di base, come acqua ed elettricità, banche e uffici postali, è stato citato come una necessità importante per il 43 per cento delle persone.

Nei prossimi 20 anni, gli intervistati ritengono che l'attrattiva delle zone rurali dipenderà in gran parte dalla disponibilità della connettività digitale (93%), dei servizi di base e dei servizi elettronici (94%) e dal miglioramento delle prestazioni climatiche e ambientali dell'agricoltura ( 92%). Alla domanda se le persone si sentissero abbandonate dalla società, il 39% ha risposto positivamente. Questa quota aumenta per i partecipanti coinvolti nell'agricoltura (45%), che vivono in zone rurali (41%) e che vivono in zone rurali remote (56%). La ragione più importante citata per questo è il deterioramento appunto delle infrastrutture e dei servizi (61%).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli agricoltori chiedono all'Ue di migliorare le infrastrutture del trasporto nelle zone rurali

AgriFoodToday è in caricamento