Il caso

"Nessuno tocchi i cinghiali": gli animalisti difendono quelli catturati nelle città italiane

Una volta tolti dalla strada, gli esemplari selvatici vengono trasferiti in riserve faunistiche venatorie, dove diventano facile preda di cani e cacciatori. La protesta delle associazioni a Roma, Bologna e Genova

TG

  • Ue verso un'etichetta nutrizionale obbligatoria per i prodotti agroalimentari

    • L'Ue agli agricoltori: "Dimezzate i pesticidi entro il 2030"

    • Il boom del riso made in Italy durante la pandemia

    • Coronavirus, da Ue nuove misure per olio, vino e ortofrutta

    • Vino e patatine fritte, le due facce della crisi del coronavirus