Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Così insegniamo ai giovani a non sprecare cibo e acqua"

Il progetto "Una buona occasione" per formare, informare e sensibilizzare la cittadinanza sui danni dello spreco alimentare

 

Formare, informare e sensibilizzare la cittadinanza, soprattutto i giovani, a non sprecare cibo e acqua. È questo l'obiettivo che si è posta la Regione Piemonte quando ha lanciato, quattro anni fa, il progetto "UBO - Una Buona Occasione". 

"Una Buona Occasione" è stato concepito come un percorso da fare su più fronti insieme ai ragazzi delle scuole torinesi. Il primo ambito di azione è stato quello digitale grazie alla realizzazione di un portale e di un'applicazione per dispositivi mobili come gli smartphone; il secondo è stato un ciclo di incontri con gli studenti del territorio. 

In tutti e due i casi lo scopo è lo stesso, far vedere ai ragazzi le conseguenze dello spreco alimentare e di risorse idriche e far capire loro quanto sia importante adottare buone pratiche per ridurre questi fenomeni. Un progetto che è stato presentato durante un evento collaterale di Terra Madre, il Salone del Gusto che si è svolto a Torino. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento