Il vino è il prodotto agroalimentare più contraffatto in Italia

La denuncia di FareAmbiente in un rapporto. Le frodi sul cibo valgono ogni giorno 3 milioni di euro in tutta l'Ue

Un mercato "nero" che vale 3 milioni di euro al giorno in tutta l'Unione europea. E che riguarda ormai tutti i settori dell'agroalimentare, dalle materie prime alla trasformazione, fino ad arrivare alla distribuzione e al ciclo finale di smaltimento. È quanto denuncia l'associazione FareAmbiente nel suo Rapporto 2019 sulle frodi agroalimentari.

"Vi è un business molto forte dietro le frodi agroalimentari, che vanno contrastate fortemente per i rischi legati alla nostra salute e per i danni economici che queste creano al settore. Per entrami i risvolti, va tutelato il brand del made in Italy", dice Vincenzo Pepe, presidente di FareAmbiente. Che aggiunge: "Siamo magari molto attenti alla tracciabilità degli alimenti, quando ci troviamo al supermercato, lo siamo molto meno quando ci rechiamo al ristorante. Ecco, l'indicazione che emerge dal Rapporto - sottolinea Pepe - è che dovremmo essere più attenti e chiedere conto del cibo anche quando ci affidiamo alla ristorazione esterna".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo il rapporto, la regione italiana più colpita dal fenomeno è l'Umbria, mentre il prodotto più contraffatto è il vino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Nuovi focolai di coronavirus", i macelli preoccupano la Germania

  • La catena di fast food più diffusa al mondo? Non è McDonald's

  • Riparte la pesca al tonno rosso ma senza trasferimenti di quote tra Italia e Malta

  • Merendine per i bambini? Due genitori su tre le acquistano anche per mangiarle loro

  • Due casi di contagio di coronavirus da visoni, in Olanda test in tutti gli allevamenti

  • Il Covid-19 fa dimenticare l'altra grande pandemia mondiale: la peste suina

Torna su
AgriFoodToday è in caricamento