Sabato, 23 Ottobre 2021

Il sale? Dobbiamo dimezzarne il consumo per il bene della salute (e deve essere iodato)

Il nutrizionista del Crea, Andrea Ghiselli, ci spiega perché è importante ridurre le quantità di questo ingrediente quando cuciniamo

Il sale è stato un alimento preziosissimo in area mediterranea perché ha permesso la conservazioni di alimenti importanti come carne e latte in climi caldi come il nostro. Ma adesso ne stiamo abusando, ed è presente in tutti gli alimenti. Come spiega il nutrizionista del Crea, Andrea Ghiselli, dobbiamo cercare di consumarne molto meno, la metà, altrimenti ci sono rischi per la salute come ipertensione, malattie cardiovascolari e addirittura il cancro. E il sale deve essere iodato.

Video popolari

Il sale? Dobbiamo dimezzarne il consumo per il bene della salute (e deve essere iodato)

AgriFoodToday è in caricamento